Il Male antico, episodio I

#31: La Torre Di Radvaar

Dove gli eroi ri-tentano la presa della Torre dello Slaad della Morte e giungono questa volta più in alto. Trovano quindi ciò che cercavano, ma decidono di affrontare anche il Signore della Torre...

Snari-Atrak-Teki, stregone goblin

 

Dopo un'ulteriore scampagnata per la selva che circonda la torre, i nostri (ormai irriconoscibili per via delle mutazioni causate dal Caos) strisciando e volando arrivano nuovamente alle porte della torre. Qui vi rientrano e scoprono che le varie bestie sono state sostituite da Slaadi blu, probabilmente evocati dal potente Radvaar.


La lotta si concentra senza quartiere per tutte le stanze della torre. In uno scontro con 6 delle creature i nostri devono dare il meglio di loro e Telonius è costretto ad utilizzare tutti i propri incantesimi.


Ma finalmente raggiungono l'ultimo piano della torre, che contiene un'unica grande stanza circolare con una sorta di camera da letto. Qui trovano uno slaad verde ad attenderli e quattro statue animate. Il combattimento, apparentemente semplice, si complica quando lo slaad evoca un secondo slaad verde. Essi sono potenti stregoni e le loro doti magiche anti-legge infliggono pesanti danni agli impotenti Valigar e Ioram.


Il combattimento si fa pesante ma, anche questa volta, i nostri ne escono vincitori. Devono tuttavia riposare, e questa perdita di tempo fa sì che Radvaar possa evocare nuove creature. Setacciano la stanza alla ricerca delle pozioni che cercano, ma non ne trovano. Scendono quindi ai piani inferiori, uccidono altri Slaadi e cercano ancora. Finalmente trovano un passaggio nascosto, ma occorrerà diverso tempo prima che ne capiscano l'utilizzo. Si tratta di una sezione cava del muro esterno. L'entrata è posta nella stanza da letto di Radvaar, all'ultimo piano. Da li una scala a chiocciola scende al piano inferiore e uno stretto passaggio porta al ponticello di pietra visibile dall'esterno e non raggiungibile in alcun modo.


Ma c'è ancora una stanza da perlustrare. Si tratta di un piccolo magazzino, nel quale i nostri trovano un bottiglione colmo di una strana sostanza. Telonius la identifica come la pozione che stanno cercando. Evidentemente è stata messa lì perchè la prendano e se ne vadano... un segno di debolezza e paura o un ultimo avvertimento? I nostri appaiono indecisi.


Ma, non essendoci avventuriero che si rispetti che esca da una torre senza aver affrontato il suo padrone, i nostri decidono di mettere da parte la boccia e prendere il ponticello di pietra, oltre il quale, ne sono sicuri, li attende Radvaar, lo Slaad della Morte.